fbpx
Argomento: Luce

20 marzo 2019 Matteo 20, 17-28

O Signore, donaci la grazia di ammettere la nostra cecità e di offrirla oggi sul tuo altare. Così, con l’occhio libero dalla trave perché a te donata, ritorneremo a vedere con i tuoi occhi scorgendo una bellezza sempre nova e sempre antica.

31 gennaio 2019 Marco 4, 21-25

La stabilità della Luce posta sul lucerniere forse ci interessa ancora, ma non riusciamo più a coglierla, a farla diventare vita, a incarnarla nelle nostre giornate. Il tempo è frammentato; non abbiamo né passato né futuro; la connessione fra i frammenti diventa sempre più impossibile; le nostre giornate diventano un causale sempre più frenetico e sempre meno con senso.

6 gennaio 2019 Matteo 2, 1-12

Nell’Epifania si svelano i cuori. La nascita di Gesù a Betlemme suscita il riconoscimento dei pastori prima e l’adorazione dei Magi poi. In contemporanea ci imbattiamo in coloro che sanno tutto, i sacerdoti, ma non vivono nulla di quanto sanno; ci imbattiamo in Erode turbato dalla notizia che è nato il re dei Giudei, cosa da lui rigettata semplicemente perché sarebbe per lui un concorrente.

Share This