fbpx

Ascolta … il silenzio

da | 3 Agosto 2019 | Approfondimenti, Dentro il Vangelo

ascolta … il silenzio

   Il Corriere Salute riportava l’altro giorno, il 1 agosto 2019, un articolo con questo titolo. “Il cervello vuole silenzio, ecco perché è importante coltivarlo” a firma di Danilo di Diodoro.
L’assenza di rumore (ma anche la meditazione) permette alla «materia grigia» di modificarsi, gestire le emozioni e potenziare la memoria. “Rumore e silenzio, croce e delizia delle orecchie, ma anche del cervello. E se quasi tutti cercano di sfuggire i rumori molesti, più articolato è il rapporto con il silenzio, che mette a confronto con se stessi e con gli altri, e forse per questo è talora temuto e rifuggito. Ma il silenzio svolge anche un importante ruolo di modulazione sul cervello, alterandone il funzionamento e la struttura, a causa della cosiddetta plasticità cerebrale, la capacità del cervello di modificarsi e adattarsi in relazione a richieste funzionali provenienti dall’ambiente interno ed esterno. A tal fine sono state molto studiate le tecniche di rilassamento, tra cui la meditazione, che può essere considerata una forma strutturata di silenzio …” E poi in questo articolo si fa riferimento ad un convegno (uno fra i tanti ormai, questo multi disciplinare visti i relatori presenti) sul SILENZIO (https://www.fondazionepatriziopaoletti.org/iconsita/) di recente, 27 – 29 luglio 2019, svoltosi nel monastero di san Biagio a Nocera.
   C’è bisogno quindi di ripeterlo? Il silenzio è una preziosa necessità per ogni persona. Facilmente ci sfugge questo aspetto come ci sfuggono altre parti di noi che riteniamo non importanti (forse, meglio, direi produttive) della nostra esistenza.
   Ma se anche il silenzio diventa utile … perchè non “viverlo”?
   Ogni anno quasi la Facoltà di Teologia della Pontificia Università Gregoriana propone un evento a tale riguardo (2019: Silenzio, polifonia di Dio). Gli interventi qui sono di approccio teologico, biblico, filosofico e spirituale.
   Del silenzio se ne parla e scrive molto. Una breve ricerca sul web ti riempirà lo schermo di libri e immagini … di volti e ispirazioni.
   E tu non hai mai pensato di far spazio al tuo (perchè è solo tuo) silenzio? Avrà tante cose da dirti che ancora non hai ascoltato.

il silenzio

Stanlio e Ollio invitano a stare zitti

Argomenti: Vita | Vuoto
Share This