La Parola del giorno

In questa rubrica proponiamo la meditazione del Vangelo del giorno. Il nostro desiderio è di spezzare il pane quotidiano della parola di Dio, condividendo la nostra lectio divina.

23 settembre 2019 Luca 8, 16-18

da Giovanni Nicoli


La Parola ascoltata è seme che cade in terra, scompare, muore e germoglia. Ascoltato questo seme nel momento in cui germoglia diventa Luce da...

22 settembre 2019 Luca 16, 1-13

da Giovanni Nicoli


Ascoltiamoci e accogliamoci per quello che siamo. Sappiamo quale è la volontà del Padre nell’uso dei beni: che siano vita per tutti e non...

21 settembre 2019 Matteo 9, 9-13

da Giovanni Nicoli


Lo sguardo! Dallo sguardo viene la chiamata. Dallo sguardo viene l’incontro o l’allontanamento. Il vedere, l’occhio è l’organo del cuore. Noi vediamo quanto sentiamo.

20 settembre 2019 Luca 8, 1-3

da Giovanni Nicoli


In noi è originario l’ascolto non la parola. Prioritario è e rimane l’ascolto, non il dire. Primo e prioritaria rimane l’accoglienza non il fare....

19 settembre 2019 Luca 7, 36-50

da Giovanni Nicoli


Abbiamo ancora fede per vivere la messa baciando i piedi di colui che incontriamo profumando di amore il volto della sorella che attende a...

18 settembre 2019 Luca 7, 31- 35

da Giovanni Nicoli


Forse non siamo tanto liberi di scegliere se oggi sarà un giorno di lutto oppure un giorno di festa. Ma siamo senz’altro liberi di...

17 settembre 2019 Luca 7, 11-17

da Giovanni Nicoli


Non potevano fare quasi nulla, ma potevano stare e restare e vedere e ascoltare ed esserci ....

16 settembre 2019 Luca 7, 1-10

da Giovanni Nicoli


La parola di un pagano, che dico la parola di uno straniero che occupa la mia terra, pur senza rosari in mano, è diventata...

15 settembre 2019 Luca 15, 1-32

da Giovanni Nicoli


Lui vuole una sola cosa: vivere con noi. Sa che siamo messi un po' male ma sa anche quanto è grande la sua compassione...