Argomento: Fede
Immenso Dio ti vedo

Immenso Dio ti vedo

Il primo approccio con la realtà del divino è il creato. Esso affascina e rimanda d’istinto a un suo Creatore.

Il Cuore che ha tanto amato

Il Cuore che ha tanto amato

L’attenzione posta sul costato trafitto di Cristo ha sviluppato la devozione al “Sacro Cuore di Gesù”

Una relazione inedita

Una relazione inedita

“Che cosa è a te e a me, donna?”. La domanda di Gesù ci interroga sul nostro rapporto con lui e su quale spazio siamo disposti a dargli, quale ruolo vogliamo che egli eserciti nella nostra vita…

Il nome nuovo

Il nome nuovo

Il saluto dell’angelo (“Rallegrati”) ci invita a una nuova visione delle cose…

Vivere di Cuore!

Vivere di Cuore!

Ci sono chiusure di mente, o di testa, che hanno radici non nell’intelligenza ma nel cuore stesso della persona … Vivere di Cuore è possibile!

Portare frutto … come le piante

Portare frutto … come le piante

Nella esperienza di fede iniziamo a “portare frutto” attingendo dallo stare nella relazione germinativa di Dio … un po’ come le piante.

Fedele a chi?

Fedele a chi?

Il “fedele” non si accontenta di vivere la propria relazione con Dio a partire solo da quanto ricevuto, occorre faccia proprio il suo stato di credente in maniera più coinvolgente e libera e responsabile …

Gesù manipolato

Gesù manipolato

Gesù manipolato e ucciso. Dio ai margini, infinitamente manipolabile, è più grande dei nostri capricci, del nostro potere, del nostro far morire e morire.

Trasformati

Trasformati

Accettare di lasciarsi modellare dalla vita, coglierne la grazia che ci è data, è una delle più grandi fatiche che fa ognuno … e che facciamo come Chiesa.

Ritrovarsi addosso la fede

Ritrovarsi addosso la fede

Ritrovarsi addosso la fede … e subirne il peso. Magari per paura, magari per colpa. C’è un cammino per entrare nel mistero della fiducia che Dio ha per noi, e non passa proprio attraverso imposizioni, è solo libertà di lasciarsi amare.